giovedì 28 ottobre 2010

SIgnore e signori, la sentenza!

Alfine venne il dì sperato.
Stamattina è arrivata la telefonata che aspettavamo da un mese, la sentenza è stata firmata. Frenesia ed euforia sono subentrate a pessimismo e rassegnazione che avevano strisciato dentro di noi subdolamente.
Anche i ragazzi di Sassari hanno avuto stamattina il lieto evento.

Alle due, dopo un frugale pasto, agghindata la bimba a festa, siamo partiti per Zipaquirà con Luis e l'avvocato. Appena giunti al tribunale, abbiamo avuto il fascicolo ed abbiamo letto il provvedimento per verificare che non ci fossero errori; non ce ne sono. Dayana è legalmente nostra figlia!
Rilasciate le dovute sette copie, ci siamo rimessi in cammino per rientrare, sotto il temporale, fra l'altro deludendo un po' la bambina, che sperava passassimo dal Bienestar dove avrebbe voluto salutare le operatrici; purtroppo non l'avevamo preventivato, ma il pensiero ha messo ancora una volta in luce la grande sensibilità di Dayana.
Ci siamo fatti sbarcare all'Unicentro, perchè urgono le fototessera che serviranno domani per il rilascio della carta d'identità, e successivamente per passaporto e visto.
Mentre aspettavamo nel negozio, ho regalato a Dayana un lettore mp3 con radio, in vista del lungo viaggio, che la bambina ha accolto con grandissimo entusiasmo, dato che da quando siamo nella nuova casa, dotata di impianto stereo, non fa altro che ascoltare cd e radio.
Una volta rientrati (dopo una fila di un'ora e mezza per un taxi!) e dopo aver cenato, se lo è portato prima a letto; dopo aver deciso di addormentarsi, si è andata a cercare il caricabatterie per evitare di restare a secco domani.
Che dire? Comincia l'atterraggio.

6 commenti:

  1. Finalmente si torna alla base... con una marcia in più! Auguri! Tatiana

    RispondiElimina
  2. Finalmente!!! Felici per voi, accipicchia la vostra bambina oggi sembra una vera principessina... è meraviglioso pensare che presto arriverà al suo Castello!!!
    Peccato che non facciate in tempo a tornare per la festa della Dimora di Domenica, ci sarebbe piaciuto tanto conoscervi di Persona

    RispondiElimina
  3. peppèpeppeppeppeppè...e vai di festeggiamenti! conto alla rovescia...un abbraccio. zà Maria

    RispondiElimina
  4. BENISSIMO,FINALMENTE TORNATE A CASA,SIAMO ULTRAFELICI PER VOI E VI ASPETTIAMO CON ANSIA,BACIONISSIMI,DOMY,GIORGIA E SALVO

    RispondiElimina
  5. MLuisa Mangano28 ottobre 2010 18:01

    Grandiosa notizia!!! Bene, preparatevi ad una calorosa..........ma che dico.................bollente accoglienza!!!
    Un mondo di auguri e un arrivederci a prestissimo, un grande bacio a tutti voi.
    MLuisa

    RispondiElimina
  6. Felicissimi per la tanto attesa sentenza, auguriamo alla piccola Dayana e a mamma e papà le cose più belle nella meravigliosa Sicilia.
    Con tanto affetto.
    Rita e Vittorio.

    RispondiElimina